Sella SGR



Modulo di reclamo


È obbligatorio compilare in tutti i suoi campi il modulo seguente per effettuare la richiesta: la mancata o non corretta indicazione delle informazioni richieste può comportare l’impossibilità di trattare il reclamo.

Per richieste di informazioni, generiche lamentele o suggerimenti sono a vostra disposizione l'email info@sellasgr.it e il Numero Verde 800.10.20.10.





Gli investitori al dettaglio possono rivolgersi all'Arbitro per le controversie finanziarie (ACF), il sistema di risoluzione extragiudiziale delle controversie istituito presso la Consob, a cui la Società ha aderito tramite l'Associazione di categoria Assogestioni.

E' possibile rivolgersi all'ACF per controversie che implicano la richiesta di somme di denaro inferiori a cinquecentomila euro e se sugli stessi fatti oggetto di ricorso non siano pendenti altre procedure di risoluzione extragiudiziarie delle controversie o sia stato preventivamente presentato un reclamo all'intermediario che ha risposto in maniera insoddisfacente oppure non ha risposto affatto nei 60 giorni successivi alla presentazione.

L'Arbitro può decidere solo su controversie relative alla violazione da parte degli intermediari degli obblighi di diligenza, correttezza, informazione e trasparenza che la normativa pone a loro carico quando prestano il servizio di gestione collettiva del risparmio.

Il diritto di ricorrere all''Arbitro non può formare oggetto di rinuncia da parte dell'investitore ed è sempre esercitabile, anche in presenza di clausole di devoluzione delle controversie ad altri organismi di risoluzione extragiudiziale contenute nei contratti.

La presentazione del ricorso avviene online, attraverso il sito web dell'ACF (www.acf.consob.it); occorre registrarsi sul sito e, ottenute le credenziali, accedere all'area riservata e proporre il ricorso. Per ulteriori informazioni si rinvia al sito www.acf.consob.it.


  ->