DIVENTA CLIENTE DIRETTO EURORISPARMIO

Comunicati ai partecipanti

06/12/2019

DISTRIBUZIONE DIVIDENDO SEMESTRALE SCM EQUITY EURO STRATEGY B

SCM Equity Euro Strategy B, distribuzione dividendo semestrale Sella Capital Management Sicav ha provveduto a distribuire l'importo del dividendo semestrale da riconoscere ai sottoscrittori del comparto Equity Euro Strategy Categoria B.
Il dividendo distribuito è pari al 2% lordo calcolato sul Nav del 05 dicembre 2019.
Per ciascuna delle azioni appartenenti alla Categoria B il dividendo unitario distribuito è il seguente:
- Classe Retail (ISIN LU1013526170): Euro 0,80 interamente soggetto a tassazione.

Tale importo verrà posto in pagamento a decorrere dal 12 dicembre 2019, con valuta in pari data.
Dal Nav del 06 dicembre 2019 l'azione della Categoria B della Classe Retail (ISIN LU1013526170) di Equity Euro Strategy quota ex-cedola.

Circular Resolution

06/12/2019

COMUNICATO AI PARTECIPANTI AL FONDO MULTICOMPARTO "TOP FUNDS SELECTION"

Comunicato ai partecipanti

Regolamento del fondo multicomparto valido dal 09 dicembre

08/11/2019

AVVIO COLLOCAMENTO DEL FONDO A SCADENZA BOND CEDOLA GIUGNO 2025

Comunicato ai partecipanti

Regolamento del fondo Bond Cedola Giugno 2025

25/10/2019

COMUNICATO AI PARTECIPANTI AL FONDO MULTICOMPARTO "TOP FUNDS SELECTION"

Comunicato ai partecipanti

Regolamento del fondo multicomparto valido dal 28 ottobre

28/09/2019

Comunicato ai partecipanti al fondo multicomparto "TOP FUNDS SELECTION"

Il Consiglio di Amministrazione di Sella SGR S.p.A. nella seduta del 17 settembre 2019 ha deliberato di apportare alcune modifiche al Regolamento del fondo multicomparto Top Funds Selection gestito dalla SGR.
Le modifiche, che rientrano tra quelle approvate in via generale dalla Banca d'Italia ed entreranno in vigore l'1 ottobre 2019, riguardano l'istituzione di due nuovi comparti denominati Profilo Medio e Profilo Alto (di seguito i "Comparti").
Le principali caratteristiche dei Comparti, per i quali sono previste due classi di quote ad accumulazione dei proventi - la Classe A e la Classe C che si differenziano tra loro per i destinatari, le modalità di sottoscrizione e per il diverso regime commissionale applicato - sono le seguenti:

  • sono comparti flessibili che mirano a un incremento del valore del capitale investito;
  • prevedono una politica di investimento attiva, orientata verso OICR di natura azionaria, obbligazionaria, monetaria, bilanciata, flessibile e/o absolute return, con un sottostante investito in titoli di debito e di capitale di rischio di emittenti internazionali, in qualsiasi valuta, inclusi gli strumenti finanziari derivati, ovvero in indici rappresentativi delle valute, delle commodities e del mercato immobiliare. È previsto un investimento per almeno il 50% in Exchange Traded Fund (ETF), Exchange Traded Commodities (ETC) ed Exchange Traded Notes (ETN);
  • possono investire fino al 30% del totale attività in titoli di debito, espressi in qualsiasi valuta, di emittenti sovrani, garantiti da Stati sovrani, enti sovranazionali ed emittenti societari di qualsiasi qualità creditizia o privi di rating, nonché in depositi bancari. È escluso l'investimento diretto in titoli di natura azionaria;
  • entrambi i comparti utilizzano strumenti finanziari derivati per finalità di copertura dei rischi e per finalità diverse da quelle di copertura con una esposizione complessiva in strumenti finanziari derivati non superiore al 20% del valore complessivo netto di ciascun comparto;
  • i Comparti si differenziano tra loro per la diversa esposizione agli OICR di natura azionaria rispetto al totale delle attività: fino al 25% per il comparto Profilo Medio; fino al 70% per il comparto Profilo Alto;
  • il VaR massimo del comparto Profilo Medio è pari a 2,40% mentre per il comparto Profilo Alto è pari a 4,80%;
  • la commissione di gestione a favore della SGR, su base annua, è pari a 1,20% per la Classe A e a 0,40% per la Classe C;
  • è prevista l'applicazione di una commissione di sottoscrizione del 2,5% nonché di un diritto fisso pari a 3 euro per ogni operazione di sottoscrizione PIC, di rimborso e di switch e pari a 0,75 euro per ogni operazione di sottoscrizione nell'ambito di un programma di accumulazione (PAC) e di rimborso nell'ambito di un programma di disinvestimento, switch programmati compresi. È inoltre previsto un diritto fisso per certificazione pratica successoria (qualora richiesta) pari a 20,00 euro;
  • l'importo minimo della prima sottoscrizione e dei versamenti successivi è pari a euro 500,00 e non è prevista l'applicazione di commissioni di performance.

Copia del Regolamento aggiornato è a disposizione dei sottoscrittori presso la sede della SGR, sul sito internet www.sellasgr.it, presso i soggetti incaricati del collocamento e la SGR ne invierà gratuitamente copia ai partecipanti che ne facciano richiesta.

Comunicato ai partecipanti

Regolamento del fondo multicomparto valido a decorrere dall'1 ottobre

16/09/2019

SCM Bond Strategy B, distribuzione dividendo semestrale

Sella Capital Management Sicav ha provveduto a distribuire l'importo del secondo dividendo semestrale da riconoscere ai sottoscrittori del comparto Bond Strategy - Categoria B. Il dividendo distribuito è pari allo 0,5% lordo calcolato sul Nav del 13 settembre 2019.

Per ciascuna delle azioni appartenenti alla Categoria B il dividendo unitario distribuito è il seguente.
- Classe Retail (ISIN LU1253564519): Euro 0,23 a titolo di rimborso di capitale, esente da tassazione e che rettifica il costo medio fiscale del Cliente;

Tale importo verrà posto in pagamento a decorrere dal 24 settembre 2019, con valuta in pari data.
Dal Nav del 16 settembre 2019 l'azione della Categoria B di Bond Strategy quota ex-cedola.

Circular Resolution

23/07/2019

Comunicato ai partecipanti alla Classe B del Fondo Bond Strategia Prudente e alla Classe B del Fondo Bond Paesi Emergenti

Il Consiglio di Amministrazione di Sella SGR S.p.A. in data 23 luglio 2019 ha approvato la Relazione di Gestione al 28 giugno 2019 del fondo Bond Strategia Prudente e del fondo Bond Paesi Emergenti e ha contestualmente deliberato di distribuire, relativamente al primo semestre 2019, i proventi per la Classe B di tali Fondi.

L'importo lordo è pari ad euro 0,024 per ciascuna delle quote appartenenti alla Classe B del fondo Bond Strategia Prudente in circolazione alla data del 22 luglio 2019 e pari ad euro 0,223 per ciascuna delle quote appartenenti alla Classe B del fondo Bond Paesi Emergenti in circolazione alla data del 22 luglio 2019. Tali importi verranno posti in pagamento a decorrere dal 26 luglio 2019. Il reinvestimento dei proventi - per i partecipanti che hanno espresso tale opzione e negli altri casi previsti dal Regolamento - viene effettuato sulla base del valore della quota del Fondo prescelto del primo giorno di pagamento dei proventi della Classe B dei due suddetti Fondi.

Il valore della quota del 22 luglio 2019 della Classe B del fondo Bond Strategia Prudente e del fondo Bond Paesi Emergenti è calcolato ex-cedola.

Comunicato ai partecipanti

14/06/2019

DISTRIBUZIONE DIVIDENDO SEMESTRALE SCM EQUITY EURO STRATEGY B

SCM Equity Euro Strategy B, distribuzione dividendo semestrale Sella Capital Management Sicav ha provveduto a distribuire l'importo del dividendo semestrale da riconoscere ai sottoscrittori del comparto Equity Euro Strategy Categoria B.

Il dividendo distribuito è pari al 2% lordo calcolato sul Nav del 14 giugno 2019.

Per ciascuna delle azioni appartenenti alla Categoria B il dividendo unitario distribuito è il seguente:

  • Classe Retail (ISIN LU1013526170): Euro 0,79 di cui Euro 0,78 soggetto a tassazione e Euro 0,01 a titolo di rimborso di capitale, esente da tassazione e che rettifica il costo medio fiscale del Cliente.

Tale importo verrà posto in pagamento a decorrere dal 21 giugno 2019, con valuta in pari data.

Dal Nav del 17 giugno 2019 l'azione della Categoria B della Classe Retail (ISIN LU1013526170) di Equity Euro Strategy quota ex-cedola.

Circular Resolution

07/06/2019

COMUNICATO AI PARTECIPANTI AL FONDO MULTICOMPARTO "STAR COLLECTION"

Il Consiglio di Amministrazione di Sella SGR S.p.A. nelle sedute del 9 maggio 2019 e del 5 giugno 2019 ha deliberato di apportare alcune modifiche al Regolamento del fondo multicomparto gestito dalla SGR.

Le modifiche, che rientrano tra quelle approvate in via generale dalla Banca d'Italia ed entreranno in vigore il 10 giugno 2019, riguardano il cambio di denominazione del fondo che passa da "Star Collection" a "Top Funds Selection", l'istituzione di un nuovo comparto denominato Dinamico e l'istituzione della nuova Classe B, a distribuzione, per i comparti già operativi Obbligazionario Internazionale e Multi Asset Globale.

Le principali caratteristiche del Comparto Dinamico per il quale sono previste due classi di quote ad accumulazione dei proventi - la Classe A e la Classe C che si differenziano tra loro per il diverso regime commissionale applicato - sono le seguenti:

  • è un comparto flessibile che mira a un incremento del valore del capitale investito;
  • prevede una politica di investimento attiva, orientata verso OICR di natura azionaria, obbligazionaria, monetaria, bilanciata, flessibile e/o absolute return, con un sottostante investito in titoli di debito e di capitale di rischio di emittenti internazionali, in qualsiasi valuta, inclusi gli strumenti finanziari derivati, ovvero in indici rappresentativi delle valute, delle commodities e del mercato immobiliare. È previsto un investimento per almeno il 50% in Exchange Traded Fund (ETF), Exchange Traded Commodities (ETC) ed Exchange Traded Notes (ETN);
  • può investire fino al 30% del totale attività in titoli di debito, espressi in qualsiasi valuta, di emittenti sovrani, garantiti da Stati sovrani, enti sovranazionali ed emittenti societari di qualsiasi qualità creditizia o privi di rating, nonché in depositi bancari. È escluso l'investimento diretto in titoli di natura azionaria;
  • utilizza strumenti finanziari derivati per finalità di copertura dei rischi e per finalità diverse da quelle di copertura con una esposizione complessiva in strumenti finanziari derivati non superiore al 20% del valore complessivo netto del Comparto;
  • ha un VaR massimo pari a 4,80 e un indicatore sintetico di rischio e di rendimento del Comparto (SRRI) pari a 4;
  • la commissione di gestione a favore della SGR, su base annua, è pari a 1,40% per la Classe A e a 0,40% per la Classe C;
  • è prevista l'applicazione di una commissione di sottoscrizione del 2,5% nonché di un diritto fisso pari a 3 euro per ogni operazione di sottoscrizione PIC, di rimborso e di switch e pari a 0,75 euro per ogni operazione di sottoscrizione nell'ambito di un programma di accumulazione (PAC) e di rimborso nell'ambito di un programma di disinvestimento, switch programmati compresi. È inoltre previsto un diritto fisso per certificazione pratica successoria (qualora richiesta) pari a 20,00 euro;
  • L'importo minimo della prima sottoscrizione e dei versamenti successivi è pari a euro 500,00 e non è prevista l'applicazione di commissioni di performance.

La Classe B di nuova istituzione - prevista per i comparti già operativi Obbligazionario Internazionale e Multi Asset Globale è caratterizzata da:

  • distribuzione ai partecipanti, con cadenza annuale, di un importo massimo del 100% dei proventi conseguiti, in proporzione al numero di quote possedute da ciascuno di essi. La distribuzione potrà avere ad oggetto restituzione di capitale o distribuzione di utili. La prima distribuzione di proventi della Classe B sarà effettuata con riferimento all'ammontare dei proventi conseguiti nel periodo compreso tra la data di avvio della anzidetta Classe B e l'ultimo giorno di calcolo del valore della quota del mese di dicembre 2019;
  • applicazione della medesima commissione di gestione della Classe A;
  • applicazione della commissione di performance pari al 20% dell'extraperformance maturata nel Periodo di riferimento;
  • applicazione di una commissione di sottoscrizione del 2,5% nonché un diritto fisso pari a 3 euro per ogni operazione di sottoscrizione PIC, di rimborso e di switch e pari a 0,75 euro per ogni operazione di sottoscrizione nell'ambito di un programma di accumulazione (PAC) e di rimborso nell'ambito di un programma di disinvestimento, switch programmati compresi. È inoltre previsto un diritto fisso per certificazione pratica successoria (qualora richiesta) pari a 20,00 euro.

Copia del Regolamento aggiornato è a disposizione dei sottoscrittori presso la sede della SGR, sul sito internet www.sellasgr.it, presso i soggetti incaricati del collocamento e la SGR ne invierà gratuitamente copia ai partecipanti che ne facciano richiesta.

Comunicato ai partecipanti

Regolamento del fondo multicomparto valido a decorrere dal 10 giugno

30/04/2019

COMUNICATO AI PARTECIPANTI AI FONDI COMUNI APPARTENENTI AL SISTEMA FONDI SELLA SGR

Il Consiglio di Amministrazione di Sella SGR S.p.A. in data 28 marzo 2019 ha deliberato di apportare alcune modifiche al Regolamento Unico dei Fondi Comuni appartenenti al Sistema Sella SGR. Le modifiche, che rientrano tra quelle approvate in via generale dalla Banca d'Italia ed entreranno in vigore il 6 maggio 2019, riguardano l'istituzione dei fondi Bond Corporate Italia, appartenente alla categoria degli Obbligazionari Euro Corporate Investment Grade, e Bond Strategia Corporate, appartenente alla categoria degli Obbligazionari Altre Specializzazioni.

Per entrambi i Fondi sono previste due classi di quote ad accumulazione dei proventi: la Classe A, che può essere sottoscritta direttamente con la SGR o per il tramite dei collocatori; la Classe C destinata a clientela professionale, come indicata nell'Allegato 3 del Regolamento Intermediari (adottato con Delibera Consob n. 20307 del 15 febbraio 2018 e successive modificazioni), enti previdenziali e/o assistenziali, fondazioni bancarie, società di capitali che non rientrano tra i clienti professionali nonché a clientela che agisce in modalità "execution only".

Tali fondi sono caratterizzati come segue.

  • Bond Corporate Italia, il cui benchmark di riferimento è 100% Bloomberg Barclays Euro-Aggregate Italy Corporate:
    • è un fondo obbligazionario corporate che mira al graduale incremento del valore del capitale investito in un orizzonte temporale di medio periodo;
    • in relazione al perseguimento dello scopo del Fondo, gli investimenti sono effettuati in obbligazioni e strumenti monetari, OICR, derivati, depositi bancari. Sono esclusi investimenti in strumenti finanziari e derivati di natura azionaria. Rispetto al totale delle attività, l'investimento è consentito in strumenti obbligazionari, monetari e OICR obbligazionari fino al massimo del 100% denominati in euro; in altre divise fino al massimo del 15%; di emittenti principalmente italiani; emessi da Società, Stati sovrani, organismi internazionali, enti locali, di qualsiasi qualità creditizia; quotati in mercati ufficiali o regolamentati, riconosciuti, regolarmente funzionanti ed aperti al pubblico o OTC. L'investimento in obbligazioni convertibili e OICR specializzati in obbligazioni convertibili è consentito fino al massimo del 10%. L'investimento in Paesi Emergenti non è consentito. L'investimento in OICR è consentito fino al massimo del 10%. L'investimento in depositi bancari è consentito fino al massimo del 50%;
    • utilizza strumenti finanziari derivati per finalità di copertura dei rischi e per finalità diverse da quelle di copertura;
    • la duration massima di portafoglio è di 8 anni;
    • non ha vincoli in ordine a settori merceologici;
    • è denominato in euro;
    • la commissione di gestione a favore della SGR su base annua è pari all'1% per la Classe A e pari allo 0,4% per la Classe C%;
    • è prevista l'applicazione di una commissione di sottoscrizione in misura massima pari al 2% nonché di un diritto fisso pari a 3 euro per ogni operazione di sottoscrizione, di rimborso e di switch e pari a 0,75 euro per ogni operazione di sottoscrizione nell'ambito di un programma di accumulazione (PAC) e di rimborso nell'ambito di un programma di disinvestimento, switch programmati compresi.
    Inoltre il profilo di rischio del Fondo è compreso tra medio/basso e medio/alto e il parametro SRRI è pari a 3.

  • Bond Strategia Corporate, il cui benchmark di riferimento è composto da: 50% Bloomberg Barclays Pan-European High Yield (Euro) e 50% Bloomberg Barclays Euro Aggregate Corporate:
    • è un fondo obbligazionario corporate che mira al graduale incremento del valore del capitale investito in un orizzonte temporale di medio periodo;
    • in relazione al perseguimento dello scopo del Fondo, gli investimenti sono effettuati in obbligazioni e strumenti monetari, OICR, derivati, depositi bancari. Sono esclusi investimenti in strumenti finanziari e derivati di natura azionaria. Rispetto al totale delle attività, l'investimento è consentito in strumenti obbligazionari, monetari e OICR obbligazionari fino al massimo del 100% denominati in euro; in altre divise fino al massimo del 20%; emessi da Società, Stati sovrani, organismi internazionali, enti locali, di qualsiasi qualità creditizia; quotati in mercati ufficiali o regolamentati, riconosciuti, regolarmente funzionanti ed aperti al pubblico o OTC. L'investimento in obbligazioni convertibili e OICR specializzati in obbligazioni convertibili è consentito fino al massimo del 20%. L'investimento in Paesi Emergenti è consentito fino al massimo del 20%. L'investimento in OICR è consentito fino al massimo del 10%. L'investimento in depositi bancari è consentito fino al massimo del 50%;
    • utilizza strumenti finanziari derivati per finalità di copertura dei rischi e per finalità diverse da quelle di copertura;
    • la duration massima di portafoglio è di 8 anni;
    • non ha vincoli in ordine a settori merceologici e ad aree geografiche;
    • è denominato in euro;
    • la commissione di gestione a favore della SGR su base annua è pari all'1,25% per la Classe A e pari allo 0,5% per la Classe C%;
    • è prevista l'applicazione di una commissione di sottoscrizione in misura massima pari al 2% nonché di un diritto fisso pari a 3 euro per ogni operazione di sottoscrizione, di rimborso e di switch e pari a 0,75 euro per ogni operazione di sottoscrizione nell'ambito di un programma di accumulazione (PAC) e di rimborso nell'ambito di un programma di disinvestimento, switch programmati compresi.
    Inoltre il profilo di rischio del Fondo è compreso tra medio/basso e medio/alto e il parametro SRRI è pari a 3.
    Copia del Regolamento aggiornato è a disposizione dei sottoscrittori presso la sede della SGR, sul sito internet www.sellasgr.it, presso i soggetti incaricati del collocamento e la SGR ne invierà gratuitamente copia ai partecipanti che ne facciano richiesta.

Comunicato ai partecipanti

Regolamento Unico valido a decorrere dal 6 maggio

10/04/2019

COMUNICATO AI PARTECIPANTI AL FONDO EMERGING BOND CEDOLA 2024

Il Consiglio di Amministrazione di Sella SGR S.p.A. in data 28 marzo 2019 ha deliberato di estendere fino al 3 giugno 2019 (rispetto al 16 aprile 2019) il periodo di collocamento del fondo Emerging Bond Cedola 2024.

Conseguentemente la scadenza dell'orizzonte temporale dell'investimento è fissata al 3 giugno 2024.

Copia della documentazione di offerta aggiornata è a disposizione dei sottoscrittori presso la sede della SGR, sul sito internet www.sellasgr.it e presso i soggetti incaricati del collocamento.

Comunicato ai partecipanti

18/03/2019

SCM Bond Strategy B, distribuzione dividendo semestrale
Sella Capital Management Sicav ha provveduto a distribuire l'importo del primo dividendo semestrale da riconoscere ai sottoscrittori del comparto Bond Strategy - Categoria B.

Il dividendo distribuito è pari allo 0,5% lordo calcolato sul Nav del 14 marzo 2019.

Per ciascuna delle azioni appartenenti alla Categoria B il dividendo unitario distribuito è il seguente.
- Classe Retail (ISIN LU1253564519): Euro 0,23 a titolo di rimborso di capitale, esente da tassazione e che rettifica il costo medio fiscale del Cliente;

Tale importo verrà posto in pagamento a decorrere dal 22 marzo 2019, con valuta in pari data.
Dal Nav del 15 marzo 2019 l'azione della Categoria B di Bond Strategy quota ex-cedola.

Circular Resolution

06/02/2019

Comunicato ai partecipanti alla Classe B del Fondo Bond Strategia Prudente (già Nordfondo Obbligazioni Euro Breve Termine) e alla Classe B del Fondo Bond Paesi Emergenti (già Nordfondo Obbligazioni Paesi Emergenti)

Il Consiglio di Amministrazione di Sella SGR S.p.A. in data 6 febbraio 2019 ha approvato la Relazione di Gestione al 28 dicembre 2018 del fondo Bond Strategia Prudente e del fondo Bond Paesi Emergenti e ha contestualmente deliberato di distribuire, relativamente al secondo semestre 2018, i proventi per la Classe B di tali Fondi. L'importo lordo è pari ad euro 0,019 per ciascuna delle quote appartenenti alla Classe B del fondo Bond Strategia Prudente in circolazione alla data del 5 febbraio 2019 e pari ad euro 0,054 per ciascuna delle quote appartenenti alla Classe B del fondo Bond Paesi Emergenti in circolazione alla data del 5 febbraio 2019. Tali importi verranno posti in pagamento a decorrere dall'11 febbraio 2019. Il reinvestimento dei proventi - per i partecipanti che hanno espresso tale opzione e negli altri casi previsti dal Regolamento - viene effettuato sulla base del valore della quota del Fondo prescelto del primo giorno di pagamento dei proventi della Classe B dei due suddetti Fondi. Il valore della quota del 5 febbraio 2019 della Classe B del fondo Bond Strategia Prudente e del fondo Bond Paesi Emergenti è calcolato ex-cedola.

Comunicato ai partecipanti

27/12/2018

COMUNICATO AI PARTECIPANTI AI FONDI COMUNI APPARTENENTI AL SISTEMA SELLA SGR E AI PARTECIPANTI AL FONDO MULTICOMPARTO STAR COLLECTION

Il Consiglio di Amministrazione di Sella SGR S.p.A. in data 20 dicembre 2018 ha deliberato di modificare il Regolamento Unico dei Fondi appartenenti al Sistema Sella SGR e il Regolamento del Fondo Multicomparto Star Collection con decorrenza dall'1 gennaio 2019 al fine di esplicitare quanto richiesto dall'art. 28 del Regolamento UE 2016/1011 dell'8 giugno 2016. In particolare, è stato precisato che la SGR ha adottato un piano adeguato che descrive le azioni da intraprendere in caso di sostanziali variazioni o cessazione di un indice (benchmark) utilizzato per il calcolo delle provvigioni di incentivo degli OICVM.

Nella medesima seduta consiliare sono state altresì deliberate le seguenti modifiche al Regolamento Unico dei Fondi appartenenti al Sistema Sella SGR:

Modifiche in vigore dall'1 gennaio 2019

  • Eliminazione dal paragrafo 1.1, "Parte comune a tutti i fondi", della previsione "Per i fondi di mercato monetario l'adeguata qualità creditizia deve rispettare i criteri previsti per tale tipologia di fondi dal Regolamento della Banca d'Italia sulla gestione collettiva del risparmio".
  • Per il Fondo "Liquidità Euro":
    • variazione della denominazione del fondo (da "Liquidità Euro" in "Bond Strategia Conservativa");
    • variazione della categoria di appartenenza (da "fondo di mercato monetario che mira alla conservazione del capitale in un orizzonte temporale di brevissimo periodo con un grado di rischio compreso tra basso e medio/basso" a "fondo obbligazionario area euro che mira alla conservazione del capitale in un orizzonte temporale di breve periodo con un grado di rischio compreso tra basso e medio/basso");
    • eliminazione della previsione "Il Fondo è conforme a quanto previsto dal Regolamento sulla gestione collettiva del risparmio della Banca d'Italia del 19 gennaio 2015 al Titolo V, Capitolo III, Sezione IV, punto 3 "OICR di mercato monetario"
    • sostituzione del seguente riferimento: "OICR di mercato monetario a breve termine e di mercato monetario denominati in Euro" con il seguente: "fondi comuni monetari e fondi comuni monetari a breve termine denominati in Euro";
    • con riferimento alla modalità di gestione del Fondo, inserimento della previsione che gli investimenti sono effettuati anche sulla base di analisi di credito delle principali società emittenti sui mercati obbligazionari.
  • Per il fondo Investimenti Sostenibili modifica dei riferimenti al mercato di negoziazione sul quale viene negoziata la classe LIFEGATE: con decorrenza 1° ottobre scorso, Borsa Italiana ha provveduto alla chiusura del segmento del mercato regolamentato ETFplus dedicato agli OICR aperti conformi alla Direttiva UCITS e al contestuale avvio del nuovo MTF (Multilateral Trading Facility), denominato ATFund.

Modifiche in vigore dal 12 aprile 2019

  • previsione della possibilità di investire in strumenti monetari e obbligazionari denominati in Euro "emessi da Società di adeguata qualità creditizia; l'investimento in strumenti finanziari di qualità creditizia non adeguata o privi di rating è consentito fino al massimo del 10% del totale delle attività" in luogo della previsione strumenti monetari e obbligazionari denominati in Euro "emessi da Società di elevata qualità creditizia";
  • eliminazione della seguente previsione: "La composizione del portafoglio è caratterizzata, nel suo complesso, da una durata residua media non superiore a 6 mesi e da una durata residua contrattuale media non superiore a 12 mesi. Inoltre, la durata residua contrattuale degli strumenti finanziari in portafoglio non può essere maggiore di 2 anni, a condizione che il tempo rimanente prima della successiva revisione del tasso d'interesse non sia superiore a 397 giorni e il parametro per la revisione del tasso sia un tasso o indice del mercato monetario";
  • indicazione della duration massima di portafoglio, che sarà pari a 9 mesi.

 
Tutte le modifiche rientrano tra quelle approvate in via generale dalla Banca d'Italia.

 
Infine, sempre in data 20 dicembre 2018, il Consiglio di Amministrazione di Sella SGR S.p.A. ha deliberato di prorogare la riduzione della commissione di gestione della Classe C del fondo "Bond Strategia Conservativa" (già "Liquidità Euro") da 0,175% annuo a 0,07% annuo fino al 31 dicembre 2019 e di continuare a non far gravare sulla Classe LIFEGATE del Fondo Investimenti Sostenibili i costi di quotazione che di conseguenza saranno sostenuti dalla SGR fino al 31 dicembre 2019.

Comunicato ai partecipanti

11/12/2018

SCM Equity Euro Strategy B, distribuzione dividendo semestrale

Sella Capital Management Sicav ha provveduto a distribuire l'importo del dividendo semestrale da riconoscere ai sottoscrittori del comparto Equity Euro Strategy Categoria B.

Il dividendo distribuito è pari al 2% lordo calcolato sul Nav del 5 dicembre2018.

Per ciascuna delle azioni appartenenti alla Categoria B il dividendo unitario distribuito è il seguente:

  • Classe Retail (ISIN LU1013526170):
    Euro 0,80 a titolo di rimborso di capitale, esente da tassazione e che rettifica il costo medio fiscale del Cliente.

 
Tale importo verrà posto in pagamento a decorrere dal 12 dicembre 2018, con valuta in pari data.

Dal Nav del 6 dicembre 2018 l'azione della Categoria B della Classe Retail (ISIN LU1013526170) di Equity Euro Strategy quota ex-cedola.

Circular Resolution

18/09/2018

SCM Equity Euro Strategy B, distribuzione dividendo semestrale

Sella Capital Management Sicav ha provveduto a distribuire l'importo del secondo dividendo semestrale da riconoscere ai sottoscrittori del comparto SCM Equity Euro Strategy - Categoria B.

Il dividendo distribuito è pari allo 0,5% lordo calcolato sul Nav del 14 settembre 2018.

Per ciascuna delle azioni appartenenti alla Categoria B il dividendo unitario distribuito è il seguente.

  • Classe Retail (ISIN LU1253564519):
    Euro 0,24 a titolo di rimborso di capitale, esente da tassazione e che rettifica il costo medio fiscale del Cliente;
Tale importo verrà posto in pagamento a decorrere dal 24 settembre 2018, con valuta in pari data.

Dal Nav del 17 settembre 2018 l'azione della Categoria B di Bond Strategy quota ex-cedola.

Circular Resolution

28/08/2018

Comunicato ai partecipanti ai Fondi Comuni appartenenti al Sistema Sella SGR e ai partecipanti al Fondo Multicomparto Star Collection.

Il Consiglio di Amministrazione di Sella Gestioni SGR S.p.A. in data 23 luglio 2018 ha deliberato di modificare il Regolamento Unico dei Fondi appartenenti al Sistema Sella SGR e il Regolamento del Fondo Multicomparto Star Collection al fine di recepire:

  • la variazione della denominazione societaria da "Sella Gestioni SGR S.p.A." a "Sella SGR S.p.A.", con conseguente modifica del sito internet della Società da "www.sellasgr.it" a "www.sellasgr.it";
  • la variazione della denominazione del gruppo di appartenenza della SGR da gruppo bancario "Gruppo Banca Sella" a gruppo bancario "Sella";
  • la variazione del numero civico dell'indirizzo della sede sociale da "32/2" a "32".
Tali modifiche, che rientrano tra quelle approvate in via generale dalla Banca d'Italia, entreranno in vigore l'1 settembre 2018.

Comunicato ai partecipanti

23/07/2018

Comunicato ai partecipanti alla Classe B del Fondo Bond Strategia Prudente (già Nordfondo Obbligazioni Euro Breve Termine) e alla Classe B del Fondo Bond Paesi Emergenti (già Nordfondo Obbligazioni Paesi Emergenti)

Il Consiglio di Amministrazione di Sella Gestioni SGR S.p.A. in data 23 luglio 2018 ha approvato la Relazione di Gestione al 29 giugno 2018 del fondo Bond Strategia Prudente e del fondo Bond Paesi Emergenti e ha contestualmente deliberato di distribuire, relativamente al primo semestre 2018, i proventi per la Classe B di tali Fondi.
L'importo lordo è pari ad euro 0,020 per ciascuna delle quote appartenenti alla Classe B del fondo Bond Strategia Prudente in circolazione alla data del 20 luglio 2018 e pari ad euro 0,054 per ciascuna delle quote appartenenti alla Classe B del fondo Bond Paesi Emergenti in circolazione alla data del 20 luglio 2018. Tali importi verranno posti in pagamento a decorrere dal 26 luglio 2018. Il reinvestimento dei proventi - per i partecipanti che hanno espresso tale opzione e negli altri casi previsti dal Regolamento - viene effettuato sulla base del valore della quota del Fondo prescelto del primo giorno di pagamento dei proventi della Classe B dei due suddetti Fondi.
Il valore della quota del 20 luglio 2018 della Classe B del fondo Bond Strategia Prudente e del fondo Bond Paesi Emergenti è calcolato ex-cedola.

Comunicato ai partecipanti

29/06/2018

Comunicato ai partecipanti ai Fondi Comuni appartenenti al Sistema Fondi Aperti Sella SGR e ai partecipanti al Fondo Multicomparto Star Collection

Il Consiglio di Amministrazione di Sella Gestioni SGR S.p.A. in data 26 giugno 2018 ha deliberato di ridurre dall'1 luglio 2018 al 31 dicembre 2019 la commissione di gestione della Classe C di Bond Strategia Attiva che passa da 0,475% a 0,300%.

 

Il Consiglio di Amministrazione di Sella Gestioni SGR S.p.A. ha altresì deliberato nella medesima seduta del 26 giugno 2018 di modificare i Regolamenti dei Fondi indicati in oggetto al fine di recepire oltre al cambio di denominazione del Depositario Nexi S.p.A. che con decorrenza dall'1 luglio p.v. diventa DEPObank - Banca Depositaria Italiana S.p.A. anche la riduzione della commissione di gestione della Classe C di alcuni Fondi/Comparti con medesima data di decorrenza. Il tutto come di seguito dettagliato:

 

Modifiche al Regolamento Unico dei Fondi appartenenti al Sistema Fondi Sella SGR:
• Per il fondo Investimenti Bilanciati Euro, Classe C, riduzione della commissione di gestione da 0,925% su base annua a 0,600% su base annua;
• Per il fondo Investimenti Azionari Europa, Classe C, riduzione della commissione di gestione da 0,925% su base annua a 0,700% su base annua;
• Per il fondo Investimenti Azionari Italia, Classe C, riduzione della commissione di gestione da 0,925% su base annua a 0,700% su base annua;

 

Modifiche al Regolamento del Fondo Multicomparto Star Collection:
• Per il Comparto Bilanciato Paesi Emergenti, Classe C, riduzione della commissione di gestione da 0,70% su base annua a 0,60% su base annua;
• Per il Comparto Multi Asset Globale, Classe C, riduzione della commissione di gestione, da 0,60% su base annua a 0,40% su base annua.

 

Tali modifiche, che rientrano tra quelle approvate in via generale dalla Banca d'Italia, entreranno in vigore l'1 luglio 2018.
 

Comunicato ai partecipanti

15/06/2018

SCM Equity Euro Strategy B: distribuzione dividendo semestrale del 2%

Sella Capital Management Sicav ha provveduto a distribuire l'importo del dividendo semestrale da riconoscere ai sottoscrittori del comparto SCM Equity Euro Strategy - Categoria B.

 

Il dividendo distribuito è pari al 2% lordo calcolato sul Nav del 15 giugno 2018.

 

Per ciascuna delle azioni appartenenti alla Categoria B della Classe Retail (ISIN LU1013526170) il dividendo unitario distribuito è il seguente: Euro 0,86.

 

Tale importo verrà posto in pagamento a decorrere dal 22 giugno 2018, con valuta in pari data.

 

Dal Nav del 18 giugno 2018 l'azione della Categoria B della Classe Retail di SCM Equity Euro Strategy quota ex-cedola.

 

Circular Resolution

10/05/2018

Comunicato ai partecipanti ai Fondi Comuni appartenenti al Sistema Fondi Aperti Gestnord Fondi e ai partecipanti al fondo Star Collection

Il Consiglio di Amministrazione di Sella Gestioni SGR S.p.A. in data 2 maggio 2018 ha deliberato di apportare alcune modifiche al Regolamento Unico dei Fondi appartenenti al Sistema Fondi Aperti Gestnord Fondi e al Regolamento del Fondo Star Collection.

 

In particolare per quanto riguarda il Regolamento Unico dei Fondi appartenenti al Sistema Fondi Aperti Gestnord Fondi è stata deliberata la modifica della denominazione del sistema fondi che è passata da "Sistema Fondi Aperti Gestnord Fondi" a "Sistema Sella SGR" e la modifica della denominazione di alcuni Fondi come di seguito indicato:

Denominazione del Fondo Nuova denominazione del Fondo
Nordfondo Liquidità Liquidità Euro
Nordfondo Obbligazioni Euro Breve Termine Bond Strategia Prudente
Nordfondo Obbligazioni Euro Medio Termine Bond Strategia Attiva
Nordfondo Obbligazioni Paesi Emergenti Bond Paesi Emergenti
Nordfondo Obbligazioni Euro Corporate Bond Euro Corporate
Nordfondo Obbligazioni Convertibili Bond Convertibili
Gestnord Bilanciato Euro Investimenti Bilanciati Euro
Gestnord Azioni Europa Investimenti Azionari Europa

Comunicato ai partecipanti

30/04/2018

Comunicato ai partecipanti ai Fondi Comuni appartenenti al Sistema Fondi Aperti Gestnord Fondi

Il Consiglio di Amministrazione di Sella Gestioni SGR S.p.A. in data 28 marzo 2018 ha deliberato di ridurre dall'1 maggio 2018 al 31 dicembre 2019 la commissione di gestione di Nordfondo Obbligazioni Euro Breve Termine come segue: per la Classe A e la Classe B da 0,625% a 0,425%; per la Classe C da 0,325% a 0,200%.

Comunicato ai partecipanti

16/03/2018

SCM Bond Strategy B, distribuzione dividendo semestrale

Sella Capital Management Sicav ha provveduto a distribuire l'importo del primo dividendo semestrale da riconoscere ai sottoscrittori del comparto SCM Bond Strategy - Categoria B.

Il dividendo distribuito è pari allo 0,5% lordo calcolato sul Nav del 15 marzo 2018.

Per ciascuna delle azioni appartenenti alla Categoria B il dividendo unitario distribuito è il seguente:

  • Classe Retail (ISIN LU1253564519): Euro 0,24
  • Classe Institutional (ISIN LU1253564600): Euro 49,50

Tale importo verrà posto in pagamento a decorrere dal 23 marzo 2018, con valuta in pari data.

Dal Nav del 16 marzo 2018 l'azione della Categoria B di Bond Strategy quota ex-cedola.

Circular Resolution

28/02/2018

Fondi Comuni e Star Collection: razionalizzazione della gamma OICVM e modifiche Regolamentari

Il Consiglio di Amministrazione di Sella Gestioni SGR del 5 febbraio 2018, ha deliberato alcune modifiche regolamentari che acquisiranno efficacia dall'11 maggio 2018, contestualmente a talune operazioni di fusione per incorporazione.

In particolare le principali modifiche riguardano:

  • Operazioni di razionalizzazione della gamma OICVM: fusione per incorporazione di fondi/comparti e chiusura delle Classi E dei fondi che la prevedono. La finalità che si intende perseguire con la razionalizzazione della gamma è determinata dall'evoluzione dei mercati e dagli orientamenti della clientela e ha quale principale obiettivo di incrementare il patrimonio dei fondi/comparti interessati al fine di poter offrire ai sottoscrittori un beneficio in termini di maggiori economie di scala e minori costi. I partecipanti ai fondi interessati dalle operazioni di fusione/razionalizzazione riceveranno apposita comunicazione.
  • Modifica dei benchmark: per i fondi Investimenti Sostenibili e Nordfondo Obbligazioni Paesi Emergenti sono stati individuati dalla SGR nuovi indici di riferimento, con la finalità di ridurre il rischio di cambio. Per gli altri fondi si tratta esclusivamente di una sostituzione dei provider Eonia, Exane e ICE Merrill Lynch con il provider Bloomberg Barclays senza alcun cambiamento della politica di investimento.

I partecipanti ai fondi interessati dalle operazioni di fusione/razionalizzazione riceveranno apposita comunicazione di cui si allega copia.

Comunicato ai partecipanti

Documento di informazione per i partecipanti a Fondi Aperti di diritto italiano coinvolti in un'operazione di fusione

Comunicazione ai partecipanti ai Fondi Comuni rientranti nel Sistema Fondi Aperti Gestnord Fondi

Comunicazione ai partecipanti ai Comparti del Fondo di Fondi Multimanager Star Collection

Relazione sul progetto di fusione dei Fondi Comuni di Investimento

20/02/2018

Aggiornamento annuale KIID Sella Capital Management Sicav

Disponibile alla pagina Prospetti e Documenti l'aggiornamento annuale dei KIID di Sella Capital Management Sicav, validi a decorrere dal 15 febbraio 2018.

Prospetti e documenti Sicav

17/02/2018

Aggiornamento documentazione d'offerta Fondi Comuni di investimento e Star Collection

Disponibile alle pagine Prospetti e Documenti di Sellasgr.it e Prospetti e Documenti di StarCollection.it, l'aggiornamento annuale della documentazione d'offerta per i Fondi Comuni ed i comparti Star Collection, validi a decorrere dal 17 febbraio 2018.
La documentazione di offerta è stata altresì modificata al fine di recepire il cambio del grado di scostamento dal benchmark dei fondi Investimenti Strategici e Investimenti Bilanciati Italia che é passato da significativo a contenuto.

Prospetti e documenti Fondi Comuni

Prospetti e documenti Star Collection

06/02/2018

Comunicato ai partecipanti alla Classe B del Fondo Nordfondo Obbligazioni Euro Breve Termine
ed alla Classe B del Fondo Nordfondo Obbligazioni Paesi Emergenti

Il Consiglio di Amministrazione di Sella Gestioni SGR S.p.A. in data 5 febbraio 2018 ha approvato la Relazione di Gestione al 29 dicembre 2017 del fondo Nordfondo Obbligazioni Euro Breve Termine e del fondo Nordfondo Obbligazioni Paesi Emergenti ed ha contestualmente deliberato di distribuire, relativamente al secondo semestre 2017, i proventi per la Classe B di tali fondi.

L'importo lordo è pari ad Euro 0,020 per ciascuna delle quote appartenenti alla Classe B del Fondo Nordfondo Obbligazioni Euro Breve Termine in circolazione alla data del 02/02/2018 e pari ad Euro 0,054 per ciascuna delle quote appartenenti alla Classe B del Fondo Nordfondo Obbligazioni Paesi Emergenti in circolazione alla data del 02/02/2018. Tali importi verranno posti in pagamento a decorrere dal 09 febbraio 2018. Il reinvestimento dei proventi - per i partecipanti che hanno espresso tale opzione e negli altri casi previsti dal Regolamento - viene effettuato sulla base del valore della quota del fondo prescelto del primo giorno di pagamento dei proventi della Classe B dei due suddetti fondi.

Il valore della quota del 02/02/2018 della Classe B del Fondo Nordfondo Obbligazioni Euro Breve Termine e del Fondo Nordfondo Obbligazioni Paesi Emergenti è calcolato ex cedola.

Comunicato ai partecipanti

11/01/2018

Aggiornamento documentazione d'offerta Sella Capital Management Sicav

Disponibile alla sezione Prospetti e Documenti la documentazione d'offerta aggiornata per i prodotti SCM Sicav.

14/12/2017

Comunicato ai partecipanti ai Fondi Comuni ed ai partecipanti al Fondo Star Collection

Il Consiglio di Amministrazione di Sella Gestioni SGR S.p.A. in data 1 dicembre 2017 ha deliberato di prorogare la riduzione della commissione di gestione della Classe C del fondo Nordfondo Liquidità da 0,175% annuo a 0,07% annuo fino al 31 dicembre 2018 e di continuare a non far gravare sulla Classe LIFEGATE del Fondo Investimenti Sostenibili i costi di quotazione che di conseguenza saranno sostenuti dalla SGR fino al 31 dicembre 2018.

Il Consiglio di Amministrazione ha altresì deliberato di modificare i Regolamenti dei Fondi indicati in oggetto al fine recepire le seguenti variazioni:

  • Indicazione della nuova denominazione del Depositario, Istituto Centrale delle Banche Popolari Italiane (ICBPI) che è modificata in Nexi S.p.A.;
  • Riformulazione della descrizione della provvigione di incentivo, al fine di recepire le nuove modalità di calcolo introdotte dal Provvedimento di Banca d'Italia del 23 dicembre 2016, recante modifiche al Regolamento sulla gestione collettiva del risparmio.

Tali modifiche, che rientrano tra quelle approvate in via generale dalla Banca d'Italia, entreranno in vigore il 18 dicembre 2017.

Regolamento Fondi Comuni

Regolamento Star Collection

Comunicato ai partecipanti

06/12/2017

SCM Equity Euro Strategy B, distribuzione dividendo semestrale

Sella Capital Management Sicav ha provveduto a distribuire l'importo del secondo dividendo semestrale da riconoscere ai sottoscrittori del comparto SCM Equity Euro Strategy - Categoria B.

Il dividendo distribuito è pari al 2% lordo calcolato sul Nav del 5 dicembre 2017.

Per ciascuna delle azioni appartenenti alla Categoria B il dividendo unitario è il seguente:

  • Classe Retail (ISIN LU1013526170): Euro 0,90 a titolo di rimborso di capitale, esente da tassazione e che rettifica il costo medio fiscale del Cliente.
  • Classe Institutional (ISIN LU1013526253): Euro 185,69 di cui Euro 12,54 a titolo di incremento di valore della quota, assoggettato a tassazione ed Euro 173,15 a titolo di rimborso di capitale, esente da tassazione e che rettifica il costo medio fiscale del Cliente.

Tale importo verrà posto in pagamento a decorrere dal 12 dicembre 2017, con valuta in pari data.

Dal Nav del 6 dicembre 2017 l'azione della Categoria B di Equity Euro Strategy quota ex-cedola.

Vi ricordiamo che il Consiglio di Amministrazione di Sella Capital Management, in data 1 dicembre 2017, ha confermato la distribuzione di un dividendo dell'4% lordo anche per il 2018 (Circular Resolution in allegato). Pertanto, il prossimo dividendo semestrale pari allo 2% lordo, verrà posto in pagamento il 22 giugno 2018.

Circular Resolution

23/10/2017

Fusione per incorporazione comparti Sella Capital Management Sicav

Il Consiglio di Amministrazione di Sella Capital Management ha approvato l'operazione di fusione per incorporazione dei seguenti Comparti:

comparti incorporati e incorporandi

La fusione avrà efficacia dal 1 dicembre 2017.
La fusione è finalizzata alla razionalizzazione dei Comparti offerti dalla Società al fine di consentire agli azionisti di trarre beneficio da un sistema più economico ed efficiente in termini di costi.
Fino al 23 novembre 2017 gli azionisti avranno il diritto di richiedere il rimborso delle proprie azioni, senza l'applicazione di commissioni di rimborso, o di convertire le azioni, senza l'applicazione di commissioni di conversione, in un altro comparto della Società, il tutto in conformità con quanto previsto dal Prospetto della Società.
Gli ordini di rimborso o di conversione ricevuti dopo le 16:00, ora lussemburghese, del 23 Novembre 2017, non saranno presi in considerazione.

Dal 20 ottobre 2017 non sarà più possibile sottoscrivere azioni dei Comparti incorporati.


Comunicazioni alla clientela:

Lettera inviata agli azionisti di Equity USA, comparto incorporato

Lettera inviata agli azionisti di Euro Corporate Bond, comparto incorporato

Lettera inviata agli azionisti di Bond Strategy, comparto incorporante

Lettera inviata agli azionisti di Equity Euro Strategy, comparto incorporante

02/10/2017

Comunicato ai partecipanti ai Fondi Comuni di Investimento ed al Fondo Star Collection

Il Consiglio di Amministrazione di Sella Gestioni SGR S.p.A. in data 28 settembre 2017 ha deliberato di modificare i Regolamenti dei Fondi indicati in oggetto in seguito al trasferimento della sede societaria da Via Vittor Pisani, 13 � 20124 Milano a Via Filippo Sassetti, 32/2 - 20124 Milano, con decorrenza dall'1 ottobre p.v.

Tali modifiche, che rientrano tra quelle approvate in via generale dalla Banca d'Italia, entreranno in vigore il 2 ottobre 2017, unitamente ai Regolamenti che le recepiscono.

Prospetti e documenti Fondi Comuni

Prospetti e documenti Star Collection

15/09/2017

SCM Bond Strategy B, distribuzione dividendo semestrale

Sella Capital Management Sicav ha provveduto a distribuire l'importo del secondo dividendo semestrale da riconoscere ai sottoscrittori del comparto SCM Bond Strategy - Categoria B.

Il dividendo distribuito è pari al 0,5% lordo calcolato sul Nav del 15 settembre 2017.

Per ciascuna delle azioni appartenenti alla Categoria B il dividendo unitario distribuito è il seguente:

  • Classe Retail (ISIN LU1253564519): Euro 0,25
  • Classe Institutional (ISIN LU1253564600): Euro 49,69

Tale importo verrà posto in pagamento a decorrere dal 25 settembre 2017, con valuta in pari data.

Dal Nav del 18 settembre 2017 l'azione della Categoria B di Bond Strategy quota ex-cedola.

Circular Resolution

26/07/2017

Comunicato ai partecipanti alla Classe B del Fondo Nordfondo Obbligazioni Euro Breve Termine
ed alla Classe B del Fondo Nordfondo Obbligazioni Paesi Emergenti

Il Consiglio di Amministrazione di Sella Gestioni SGR S.p.A. in data 26 luglio 2017 ha approvato la Relazione di Gestione al 30 giugno 2017 del fondo Nordfondo Obbligazioni Euro Breve Termine e del fondo Nordfondo Obbligazioni Paesi Emergenti ed ha contestualmente deliberato di distribuire, relativamente al primo semestre 2017, i proventi per la Classe B di tali fondi.

L'importo lordo è pari ad euro 0,020 per ciascuna delle quote appartenenti alla Classe B del Fondo Nordfondo Obbligazioni Euro Breve Termine in circolazione alla data del 25 luglio 2017 e pari ad euro 0,057 per ciascuna delle quote appartenenti alla Classe B del Fondo Nordfondo Obbligazioni Paesi Emergenti in circolazione alla data del 25 luglio 2017. Tali importi verranno posti in pagamento a decorrere dal 01 agosto 2017. Il reinvestimento dei proventi - per i partecipanti che hanno espresso tale opzione e negli altri casi previsti dal Regolamento - viene effettuato sulla base del valore della quota del fondo prescelto del primo giorno di pagamento dei proventi della Classe B dei due suddetti fondi.

Il valore della quota del 25 luglio 2017 della Classe B del Fondo Nordfondo Obbligazioni Euro Breve Termine e del Fondo Nordfondo Obbligazioni Paesi Emergenti è calcolato ex-cedola.

Comunicato ai partecipanti

16/06/2017

SCM Equity Euro Strategy B, distribuzione dividendo semestrale

Sella Capital Management Sicav ha provveduto a distribuire l'importo del primo dividendo semestrale da riconoscere ai sottoscrittori del comparto SCM Equity Euro Strategy - Categoria B.

Il dividendo distribuito è pari al 2% lordo calcolato sul Nav del 15 giugno 2017.

Per ciascuna delle azioni appartenenti alla Categoria B il dividendo unitario distribuito, interamente a titolo di incremento della quota e pertanto assoggettato a tassazione, è il seguente:

  • Classe Retail (ISIN LU1013526170): Euro 0,92
  • Classe Institutional (ISIN LU1013526253): Euro 189,23

Tale importo verrà posto in pagamento a decorrere dal 23 giugno 2017, con valuta in pari data.

Dal Nav del 16 giugno 2017 l'azione della Categoria B di Equity Euro Strategy quota ex-cedola.

Vi ricordiamo che il Consiglio di Amministrazione di Sella Capital Management, in data 1 dicembre 2016, ha confermato la distribuzione di un dividendo dell'4% lordo anche per il 2017 (Circular Resolution in allegato). Pertanto, il prossimo dividendo semestrale pari allo 2% lordo, verrà posto in pagamento il 12 dicembre 2017.

Circular Resolution

15/05/2017

Comunicato ai partecipanti ai Fondi Comuni di Investimento

Il Consiglio di Amministrazione di Sella Gestioni SGR S.p.A. in data 21 aprile 2017 ha deliberato l'istituzione del fondo Opportunità Breve Termine e il conseguente adeguamento del Regolamento Unico dei Fondi appartenenti al Sistema Fondi Aperti Gestnord Fondi.
Il fondo Opportunità Breve Termine appartiene alla categoria degli obbligazionari euro governativi breve termine ed è cos� caratterizzato:

  • investimento effettuato principalmente in strumenti finanziari denominati in euro di natura obbligazionaria a tasso variabile, emessi o garantiti da Stati sovrani, Enti regionali e locali e Organismi internazionali.
  • benchmark composto da: 50% BofA Merrill Lynch EMU Direct Gov.bond Index 1-3 anni in EUR; 50% Bloomberg Barclays Euro Treasury Bills 0-3 Months TR Unhedged;
  • avvio di una sola classe di quote denominata Classe C sottoscrivibile direttamente con la SGR o tramite i Soggetti Collocatori da Clienti Professionali come indicati nell'Allegato 3 del Regolamento Intermediari (adottato con Delibera Consob n. 16190/07 e successive modificazioni), da Enti previdenziali e/o assistenziali, da Fondazioni di emanazione bancaria, da altre Società di capitali che non rientrano tra i Clienti Professionali;
  • sottoscrivibile esclusivamente con versamento in un'unica soluzione (PIC) e con un importo minimo della prima sottoscrizione pari a 5.000 euro.

Le modifiche, che rientrano tra quelle approvate in via generale dalla Banca d'Italia, entreranno in vigore il 15 maggio 2017.

Prospetti e documenti

Comunicato ai partecipanti

15/03/2017

SCM Bond Strategy B, distribuzione dividendo semestrale

Sella Capital Management Sicav ha provveduto a distribuire l'importo del primo dividendo semestrale da riconoscere ai sottoscrittori del comparto SCM Bond Strategy - Categoria B.

Il dividendo distribuito è pari allo 0,5% lordo calcolato sul Nav del 15 marzo 2017.

Per ciascuna delle azioni appartenenti alla Categoria B il dividendo unitario distribuito è il seguente:

  • Classe Retail (ISIN LU1253564519): Euro 0,25 a titolo di rimborso di capitale, esente da tassazione e che rettifica il costo medio fiscale del Cliente.
  • Classe Institutional (ISIN LU1253564600): Euro 49,90 di cui
    • Euro 12,07 a titolo di incremento di valore della quota, assoggettato a tassazione;
    • Euro 37,83 a titolo di rimborso di capitale, esente da tassazione e che rettifica il costo medio fiscale del Cliente

Tale importo verrà posto in pagamento a decorrere dal 23 marzo 2017, con valuta in pari data.

Dal Nav del 16 marzo 2017 l'azione della Categoria B di Bond Strategy quota ex-cedola.

Vi ricordiamo che il Consiglio di Amministrazione di Sella Capital Management, in data 15 settembre 2016, ha confermato la distribuzione di un dividendo dell'1% lordo anche per il 2017 (Circular Resolution in allegato). Pertanto, il prossimo dividendo semestrale pari allo 0,5% lordo, verrà distribuito il 15 settembre 2017 e posto in pagamento il 25 settembre 2017

Circular Resolution

24/02/2017

Comunicato ai partecipanti ai Fondi Comuni appartenenti al sistema Fondi Aperti Gestnord Fondi ed ai partecipanti al fondo Star Collection

Il Consiglio di Amministrazione di Sella Gestioni SGR S.p.A. in data 6 febbraio 2017 ha deliberato di apportare alcune modifiche ai Regolamenti dei Fondi sopra indicati. Tali modifiche, che rientrano tra quelle approvate in via generale dalla Banca d'Italia, sono di seguito sintetizzate.

Modifiche che entreranno in vigore il 28 febbraio 2017

Per il Regolamento Unico dei Fondi Comuni:

  • Cambio di denominazione del fondo Gestnord Azioni Italia in Investimenti Azionari Italia
  • Istituzione del fondo Investimenti Bilanciati Italia appartenente alla categoria dei bilanciati obbligazionari, che rientra tra gli investimenti qualificati destinati ai Piani Individuali di Risparmio (PIR) di cui alla Legge 11 dicembre 2016, n. 232 (Legge di Bilancio 2017). Vengono istituite due distinte classi di quote, Classe A e Classe PIR come di seguito dettagliato: la Classe A avente le medesime caratteristiche della Classe A dei Fondi già istituti; la Classe PIR ad accumulazione dei proventi e sottoscrivibile esclusivamente nell'ambito di un PIR aperto direttamente con la SGR anche per il tramite degli intermediari autorizzati dalla stessa al collocamento ai sensi delle disposizioni tempo per tempo vigenti. Il periodo di collocamento iniziale durerà fino al 27 marzo 2017 e durante tale periodo le quote saranno offerte al valore di 10 euro cadauna, primo valore della quota di ciascuna Classe.

Per il Regolamento Unico dei Fondi Comuni e il Regolamento del Fondo Star Collection:

  • Per tutti i Fondi e Comparti:indicazione, nell'ambito del compenso della SGR, del costo sostenuto per il calcolo del valore della quota (NAV) in precedenza compreso nel compenso del Depositario. Tale modifica, normativamente richiesta, non comporta alcun incremento degli oneri a carico dei partecipanti.

Modifiche che entreranno in vigore il 6 aprile 2017

Per il Regolamento Unico dei Fondi Comuni:

  • Per il fondo Nordfondo Liquidità: esplicitazione che, in coerenza con le politiche di investimento applicate, l'investimento in Paesi Emergenti non è consentito.
  • Per il fondo Investimenti Azionari Italia: cambio della politica di investimento al fine di adeguarne le caratteristiche anche alla specifica disciplina prevista per i PIR ed altre modifiche regolamentari. Viene istituita la Classe PIR ad accumulazione dei proventi e sottoscrivibile esclusivamente nell'ambito di un PIR aperto direttamente con la SGR anche per il tramite degli intermediari autorizzati dalla stessa al collocamento ai sensi delle disposizioni tempo per tempo vigenti. Il periodo di collocamento iniziale della Classe PIR durerà dal 6 al 12 aprile 2017 e durante tale periodo le quote saranno offerte al valore di 10 euro cadauna, primo valore della quota della Classe.

Regolamento Fondi Comuni

Regolamento Star Collection

Comunicato ai partecipanti

06/02/2017

Comunicato ai partecipanti alla Classe B del Fondo Nordfondo Obbligazioni Euro Breve Termine
ed alla Classe B del Fondo Nordfondo Obbligazioni Paesi Emergenti

Il Consiglio di Amministrazione di Sella Gestioni SGR S.p.A. in data 6 febbraio 2017 ha approvato la Relazione di Gestione al 30 dicembre 2016 del fondo Nordfondo Obbligazioni Euro Breve Termine e del fondo Nordfondo Obbligazioni Paesi Emergenti ed ha contestualmente deliberato di distribuire, relativamente al secondo semestre 2016, i proventi per la Classe B di tali fondi.

L'importo lordo è pari ad euro 0,025 per ciascuna delle quote appartenenti alla Classe B del Fondo Nordfondo Obbligazioni Euro Breve Termine in circolazione alla data del 03/02/2017 e pari ad euro 0,173 per ciascuna delle quote appartenenti alla Classe B del Fondo Nordfondo Obbligazioni Paesi Emergenti in circolazione alla data del 03/02/2017. Tali importi verranno posti in pagamento a decorrere dal 09 febbraio 2017. Il reinvestimento dei proventi - per i partecipanti che hanno espresso tale opzione e negli altri casi previsti dal Regolamento - viene effettuato sulla base del valore della quota del fondo prescelto del primo giorno di pagamento dei proventi della Classe B dei due suddetti fondi.

Dal 07/02/2017 il valore della quota della Classe B del fondo Nordfondo Obbligazioni Euro Breve Termine e del fondo Nordfondo Obbligazioni Paesi Emergenti è pubblicato ex cedola.

Comunicato ai partecipanti

28/12/2016

Aggiornamento documentazione d'offerta di Fondi Comuni e Star Collection

Il Consiglio di Amministrazione di Sella Gestioni SGR S.p.A. in data 23 dicembre 2016 ha deliberato di apportare alcune modifiche ai Regolamenti dei Fondi sopra indicati, come di seguito sintetizzate.
Per il Regolamento Unico dei Fondi Comuni sono stati modificati da "MTS monetario" a "Bloomberg Barclays Euro Treasury Bills 0-3 Months TR Unhedged":

  • il benchmark del fondo monetario Nordfondo Liquidità;
  • la componente monetaria del benchmark dei seguenti fondi: Nordfondo Obbligazioni Euro Breve Termine, Nordfondo Obbligazioni Euro Medio Termine, Nordfondo Obbligazioni Dollari, Nordfondo Obbligazioni Paesi Emergenti, Nordfondo Obbligazioni Convertibili, Investimenti Sostenibili, Gestnord Azioni Italia, Gestnord Azioni Europa e Investimenti Strategici.

Per il Regolamento del Fondo Star Collection sono stati modificati da "Total Return Eonia Investable Index in EUR" a "European Central Bank Eonia OIS Index 7 Day":

  • la componente monetaria del benchmark dei seguenti comparti: Obbligazionario Euro Medio/Lungo Termine, Obbligazionario Internazionale, Bilanciato Paesi Emergenti e Azionario Internazionale;
  • una parte dell'obiettivo di rendimento dei seguenti comparti: Multi Asset Globale e 6 Dinamico.

Le suddette modifiche rientrano tra quelle approvate in via generale dalla Banca d'Italia ed entreranno in vigore il 01 gennaio 2017, unitamente ai Prospetti e ai Kiid che recepiscono tali modifiche

Prospetti e documenti

Comunicato ai partecipanti

06/12/2016

SCM Equity Euro Strategy B, distribuzione dividendo semestrale 2%

Vi informiamo che Sella Capital Management Sicav ha provveduto a distribuire l'importo del secondo dividendo semestrale da riconoscere ai sottoscrittori del comparto Equity Euro Strategy Categoria B.

Il dividendo distribuito è pari al 2% lordo calcolato sul Nav del 5 dicembre 2016. Per ciascuna delle azioni appartenenti alla Categoria B il dividendo unitario è il seguente:

  • Classe Retail (ISIN LU1013526170): Euro 0,88 di cui Euro 0,40 a titolo di incremento di valore della quota, assoggettato a tassazione ed Euro 0,48 a titolo di rimborso di capitale, esente da tassazione e che rettifica il costo medio fiscale del Cliente.
  • Classe Institutional (ISIN LU1013526253): Euro 180,59 di cui Euro 119,70 a titolo di incremento di valore della quota, assoggettato a tassazione ed Euro 60,89 a titolo di rimborso di capitale, esente da tassazione e che rettifica il costo medio fiscale del Cliente.

Tale importo verrà posto in pagamento a decorrere dal 12 dicembre 2016, con valuta in pari data.

Dal Nav dell'6 dicembre 2016 l'azione della Categoria B di Equity Euro Strategy quota ex-cedola.

Vi ricordiamo infine che il criterio di determinazione dell'importo del dividendo da riconoscere si basa sulla considerazione del dividend yield storico e atteso dell'indice Euro Stoxx 50 Price. Il Consiglio di Amministrazione della Sicav, riunitosi il 1 dicembre 2016, ha confermato la distribuzione di un dividendo del 4% lordo anche per il 2017 (Circular Resolution in allegato). Pertanto, il prossimo dividendo semestrale pari al 2% lordo verrà posto in pagamento il 23 giugno 2017.

Circular Resolution

21/11/2016

Comunicato ai partecipanti ai Fondi appartenenti al Sistema Fondi Aperti Gestnord Fondi ed ai Partecipanti al Fondo di Fondi Star Collection - Modifiche regolamentari

Il Consiglio di Amministrazione di Sella Gestioni SGR S.p.A. in data 8 settembre 2016 e 28 ottobre 2016 ha deliberato di apportare alcune modifiche ai Regolamenti dei Fondi sopra indicati. Tali modifiche, che rientrano tra quelle approvate in via generale dalla Banca d'Italia, entreranno in vigore il 22 novembre 2016 e sono di seguito sintetizzate:


Per il Regolamento Unico dei Fondi Comuni:

  • Istituzione della Classe LIFEGATE del Fondo Investimenti Sostenibili destinata alla quotazione sul mercato EFTplus di Borsa Italiana S.p.A., sezione OICR aperti. Tale Classe è ad accumulazione dei proventi, ha una commissione di gestione dell'1,00% su base annua ed una provvigione di incentivo pari al 10% dell'extraperformance maturata nel corso dell'anno solare. Quest'ultima per il 2016 non trova applicazione. Il valore unitario iniziale delle quote è pari a 100 euro. Sino al 31 dicembre 2017 i costi di quotazione a carico della Classe LIFEGATE saranno sostenuti dalla SGR e pertanto non graveranno sulla Classe.
  • Istituzione della Classe LIFEGATE SG del Fondo Investimenti Sostenibili. Tale Classe, sottoscrivibile con qualunque modalità direttamente presso la SGR è ad accumulazione dei proventi, ha una commissione di sottoscrizione massima del 2,00%, ha una commissione di gestione dell'1,00% su base annua ed una provvigione di incentivo pari al 10% dell'extraperformance maturata nel corso dell'anno solare. Quest'ultima per il 2016 non trova applicazione. Il valore unitario iniziale delle quote è pari a 100 euro.
  • Per la Classe C del Fondo Investimenti Sostenibili: elevazione da euro 500 ad euro 5.000 dell'importo minimo della prima sottoscrizione in unica soluzione (PIC) e soppressione della possibilità di sottoscrizione tramite PAC (Programmi di Accumulazione). Tali modifiche riguardano solo le nuove sottoscrizioni.


Per entrambi i Regolamenti (Regolamento Unico dei Fondi Appartenenti al Sistema Fondi Aperti Gestnord Fondi e Regolamento del Fondo Star Collection):

  • Ampliamento delle categorie di soggetti che possono sottoscrivere la Classe C di tutti i Fondi.
  • Spostamento dell'indicazione delle caratteristiche delle Classi dalla Parte A - Scheda Identificativa del Prodotto alla Parte B - Caratteristiche del Prodotto; trattasi unicamente di una variazione di tipo formale.

Comunicato ai partecipanti

16/09/2016

SCM Bond Strategy B, distribuzione dividendo semestrale

Sella Capital Management Sicav ha provveduto a distribuire l'importo del secondo dividendo semestrale da riconoscere ai sottoscrittori del comparto SCM Bond Strategy - Categoria B.

Il dividendo distribuito è pari allo 0,5% lordo calcolato sul Nav del 15 settembre 2016.

Per ciascuna delle azioni appartenenti alla Categoria B il dividendo unitario, interamente a titolo di incremento di valore della quota e quindi assoggettato a tassazione, è il seguente

  • Classe Retail (ISIN LU1253564519): Euro 0,25
  • Classe Institutional (ISIN LU1253564600): Euro 50,09

Tale importo verrà posto in pagamento a decorrere dal 23 settembre 2016, con valuta in pari data.

Dal Nav del 16 settembre 2016 l'azione della Categoria B di Bond Strategy quota ex-cedola.

Circular Resolution

21/07/2016

Distribuzione proventi dei fondi: Nordfondo Obbligazioni Euro Breve Termine (B)
e Nordfondo Obbligazioni Paesi Emergenti (B)

Il Consiglio di Amministrazione di Sella Gestioni SGR S.p.A. in data 21 luglio 2016 ha approvato la Relazione di Gestione al 30 giugno 2016 del fondo Nordfondo Obbligazioni Euro Breve Termine e del fondo Nordfondo Obbligazioni Paesi Emergenti ed ha contestualmente deliberato di distribuire, relativamente al primo semestre 2016, i proventi per la Classe B di tali fondi.
L'importo lordo è pari ad euro 0,025 per ciascuna delle quote appartenenti alla Classe B del Fondo Nordfondo Obbligazioni Euro Breve Termine in circolazione alla data del 20/07/2016 e pari ad euro 0,212 per ciascuna delle quote appartenenti alla Classe B del Fondo Nordfondo Obbligazioni Paesi Emergenti in circolazione alla data del 20/07/2016.
Tali importi verranno posti in pagamento a decorrere dal 26 luglio 2016. Il reinvestimento dei proventi - per i partecipanti che hanno espresso tale opzione e negli altri casi previsti dal Regolamento - viene effettuato sulla base del valore della quota del fondo prescelto del primo giorno di pagamento dei proventi della Classe B dei due suddetti fondi.
Dal 22/07/2016 il valore della quota della Classe B del fondo Nordfondo Obbligazioni Euro Breve Termine e del fondo Nordfondo Obbligazioni Paesi Emergenti è pubblicato ex cedola.

Comunicato ai partecipanti

12/07/2016

Fondi Comuni e Star Collection: ritardo valorizzazione dell'8 luglio 2016

Comunichiamo che il valore delle quote (NAV) dei fondi comuni appartenenti al Sistema Fondi Aperti Gestnord Fondi e dei comparti del Fondo Star Collection dell'8 luglio 2016 è stato calcolato il 12 luglio 2016 (anziché l'11 luglio 2016) a causa dello sciopero del giorno 11 luglio 2016 indetto dalle Organizzazioni Sindacali del Depositario ICBPI (Istituto Centrale delle Banche Popolari Italiane) che ha in affido l'incarico di calcolare il NAV. Tali valori sono disponibili presso il Depositario e presso il Servizio Clienti di Sella Gestioni SGR, oltre che sul sito alla pagina Storico Quotazioni.

Annuncio Il Sole 24 Ore

15/06/2016

SCM Equity Euro Strategy B, distribuzione dividendo semestrale 2%

Vi informiamo che Sella Capital Management Sicav ha provveduto a distribuire l'importo del secondo dividendo semestrale da riconoscere ai sottoscrittori del comparto Equity Euro Strategy Categoria B.

Il dividendo distribuito è pari al 2% lordo calcolato sul Nav del 15 giugno 2016. Per ciascuna delle azioni appartenenti alla Categoria B il dividendo unitario è il seguente:

  • Classe Retail (ISIN LU1013526170): Euro 0,89 interamente a titolo di rimborso di capitale, esente da tassazione, che rettifica il costo medio fiscale del Cliente;
  • Classe Institutional (ISIN LU1013526253): Euro 181,83 interamente a titolo di rimborso di capitale, esente da tassazione, che rettifica il costo medio fiscale del Cliente.

Tale importo verrà posto in pagamento a decorrere dal 23 giugno 2016, con valuta in pari data.

Dal Nav del 16 giugno 2016 l'azione della Categoria B di Equity Euro Strategy quota ex-cedola.

Vi ricordiamo infine che il criterio di determinazione dell'importo del dividendo da riconoscere si basa sulla considerazione del dividend yield storico e atteso dell'indice Euro Stoxx 50 Price. Il Consiglio di Amministrazione della Sicav, riunitosi il 4 dicembre 2015, ha confermato la distribuzione di un dividendo del 4% lordo anche per il 2016 (Circular Resolution in allegato). Pertanto, il prossimo dividendo semestrale pari al 2% lordo verrà posto in pagamento il 12 dicembre 2016.

Circular Resolution

14/04/2016

Ricalcolo NAV 21/03/16 per Gestnord Azioni Paesi Emergenti e Gestnord Azioni Pacifico

Comunichiamo che il valore della quota (NAV) dei fondi Gestnord Azioni Paesi Emergenti e Gestnord Azioni Pacifico è stato errato il 21 marzo 2016 ed in seguito al ricalcolo effettuato sono stati rimborsati i partecipanti interessati.

Annuncio Il Sole 24 Ore

31/03/2016

Variazione commissione di gestione Liquidità Euro Classe C

Il Consiglio di Amministrazione di Sella Gestioni SGR S.p.A., nella riunione del 18 marzo 2016, ha deliberato di ridurre la commissione di gestione della Classe C del fondo Nordfondo Liquidit� da 0,175% annuo a 0,07% annuo per il periodo dal 1� aprile 2016 al 31 dicembre 2017.

16/03/2016

SCM Bond Strategy B, distribuzione dividendo semestrale

Sella Capital Management Sicav ha provveduto a distribuire l'importo del primo dividendo semestrale da riconoscere ai sottoscrittori del comparto SCM Bond Strategy - Categoria B.

Il dividendo distribuito è pari allo 0,5% lordo calcolato sul Nav del 15 marzo 2016.

Per ciascuna delle azioni appartenenti alla Categoria B il dividendo unitario, interamente a titolo di rimborso di capitale, esente da tassazione e che rettifica il costo medio fiscale del Cliente, è il seguente:

  • Classe Retail (ISIN LU1253564519): Euro 0,25
  • Classe Institutional (ISIN LU1253564600): Euro 49,83

Tale importo verrà posto in pagamento a decorrere dal 23 marzo 2016, con valuta in pari data.

Dal Nav del 16 marzo 2016 l'azione della Categoria B di Bond Strategy quota ex-cedola.

Vi ricordiamo che il Consiglio di Amministrazione di Sella Capital Management, in data 24 giugno 2015, ha deliberato la distribuzione di un dividendo pari all'1% lordo per l'anno 2016 (Circular Resolution in allegato). Pertanto, il prossimo dividendo semestrale pari allo 0,5% lordo, verrà distribuito il 15 settembre 2016.

Circular Resolution

26/02/2016

Comunicato ai partecipanti ai Fondi appartenenti al Sistema Fondi Aperti Gestnord Fondi ed ai Partecipanti al Fondo di Fondi Star Collection - Fusione per incorporazione e modifiche regolamentari

Desideriamo informarVi che in data 15 aprile 2016 avrà efficacia l'operazione di fusione per incorporazione di alcuni fondi/comparti deliberata dal Consiglio di Amministrazione di Sella Gestioni SGR S.p.A. in data 3 febbraio 2016 ed approvata in via generale da Banca d'Italia. L'operazione di fusione è finalizzata ad una razionalizzazione della gamma dei prodotti gestiti di natura prevalentemente azionaria.
In particolare, il processo di fusione darà vita anche ad un nuovo fondo comune d'investimento: Investimenti Strategici, un fondo bilanciato che adotta uno stile di gestione dinamico, nel quale l'allocazione strategica è modificata di volta in volta seguendo l'evoluzione del contesto di mercato.

Per ulteriori dettagli vi invitiamo a consultare il documento informativo sull'operazione di fusione, con esplicitati i dettagli operativi e le differenze sostanziali tra i fondi/comparti interessati, unitamente ai singoli "KIID - Informazioni chiave per gli investitori" relativi ai comparti/fondo riceventi.

Il Consiglio di Amministrazione di Sella Gestioni SGR S.p.A. sempre in data 3 febbraio 2016 ha deliberato inoltre di apportare alcune modifiche ai Regolamenti di Fondi Comuni e Star Collection. Tali modifiche rientrano tra quelle approvate in via generale da Banca d'Italia ed entreranno in vigore il 14 aprile 2016.
Per ogni dettaglio vi invitiamo a consultare le lettere inviate alla clientela e i nuovi Regolamenti riportati di seguito.

Relazione sul progetto di fusione dei Fondi Comuni di Investimento

Documento di informazione per i partecipanti a Fondi Aperti di diritto italiano coinvolti in un'operazione di fusione

Comunicato ai partecipanti ai Fondi Comuni rientranti nel Sistema Fondi Aperti Gestnord Fondi

Comunicato ai partecipanti ai Comparti del Fondo di Fondi Multimanager Star Collection

Regolamento Fondi Comuni in vigore dal 14/04/2016

Regolamento Star Collection in vigore dal 14/04/2016

03/02/2016

Comunicato ai Partecipanti ai Fondi appartenenti al Sistema Fondi Aperti Gestnord Fondi ed ai Partecipanti al Fondo di Fondi Star Collection

Il Consiglio di Amministrazione di Sella Gestioni SGR S.p.A. in data 3 febbraio 2016 ha approvato la seguente modifica regolamentare, normativamente richiesta, che entra immediatamente in vigore: sostituzione del termine "RID" con il termine "SDD" in seguito alla migrazione dal RID finanziario al corrispondente strumento di addebito diretto SEPA, in seguito al recepimento del Regolamento UE n. 260/2012 ed al conseguente Regolamento Banca d'Italia che per i RID ne ha fissato la migrazione dal 1° febbraio 2016.

Modulo SDD

03/02/2016

Distribuzione proventi dei fondi: Nordfondo Obbligazioni Euro Breve Termine (B)
e Nordfondo Obbligazioni Paesi Emergenti (B)

Il Consiglio di Amministrazione di Sella Gestioni SGR S.p.A. in data 3 febbraio 2016 ha approvato la Relazione di Gestione al 30 dicembre 2015 del fondo Nordfondo Obbligazioni Euro Breve Termine e del fondo Nordfondo Obbligazioni Paesi Emergenti ed ha contestualmente deliberato di distribuire, relativamente al secondo semestre 2015, i proventi per la Classe B di tali fondi.

L'importo lordo è pari ad euro 0,025 per ciascuna delle quote appartenenti alla Classe B del Fondo Nordfondo Obbligazioni Euro Breve Termine in circolazione alla data del 02/02/2016 e pari ad euro 0,171 per ciascuna delle quote appartenenti alla Classe B del Fondo Nordfondo Obbligazioni Paesi Emergenti in circolazione alla data del 02/02/2016. Tali importi verranno posti in pagamento a decorrere dal 9 febbraio 2016. Il reinvestimento dei proventi - per i partecipanti che hanno espresso tale opzione e negli altri casi previsti dal Regolamento - viene effettuato sulla base del valore della quota del fondo prescelto del primo giorno di pagamento dei proventi della Classe B dei due suddetti fondi.

Dal 04/02/2016 il valore della quota della Classe B del fondo Nordfondo Obbligazioni Euro Breve Termine e del fondo Nordfondo Obbligazioni Paesi Emergenti è pubblicato ex cedola.

07/12/2015

SCM Equity Euro Strategy B, distribuzione dividendo semestrale 2%

Vi informiamo che Sella Capital Management Sicav ha provveduto a distribuire l'importo del secondo dividendo semestrale da riconoscere ai sottoscrittori del comparto Equity Euro Strategy Categoria B.

Il dividendo distribuito è pari al 2% lordo calcolato sul Nav del 7 dicembre 2015. Per ciascuna delle azioni appartenenti alla Categoria B il dividendo unitario è il seguente:

  • Classe Retail (ISIN LU1013526170): Euro 0,98 interamente a titolo di rimborso di capitale, esente da tassazione, che rettifica il costo medio fiscale del Cliente;
  • Classe Institutional (ISIN LU1013526253): Euro 199,52 interamente a titolo di rimborso di capitale, esente da tassazione, che rettifica il costo medio fiscale del Cliente.

Tale importo verrà posto in pagamento a decorrere dal 15 dicembre 2015, con valuta in pari data.

Dal Nav dell'8 dicembre 2015 l'azione della Categoria B di Equity Euro Strategy quota ex-cedola.

Vi ricordiamo infine che il criterio di determinazione dell'importo del dividendo da riconoscere si basa sulla considerazione del dividend yield storico e atteso dell'indice Euro Stoxx 50 Price. Il Consiglio di Amministrazione della Sicav, riunitosi il 4 dicembre 2015, ha confermato la distribuzione di un dividendo del 4% lordo anche per il 2016 (Circular Resolution in allegato). Pertanto, il prossimo dividendo semestrale pari al 2% lordo verrà posto in pagamento il 23 giugno 2016.

Circular Resolution

23/07/2015

Distribuzione proventi dei fondi: Nordfondo Obbligazioni Euro Breve Termine (B)
e Nordfondo Obbligazioni Paesi Emergenti (B)

Il Consiglio di Amministrazione di Sella Gestioni SGR S.p.A. in data 23 luglio 2015 ha approvato la Relazione di gestione al 30 giugno 2015 del fondo Nordfondo Obbligazioni Euro Breve Termine e del fondo Nordfondo Obbligazioni Paesi Emergenti ed ha contestualmente deliberato di distribuire, relativamente al primo semestre 2015, i proventi per la Classe B di tali fondi.

L'importo lordo è pari ad euro 0,050 per ciascuna delle quote appartenenti alla Classe B del fondo Nordfondo Obbligazioni Euro Breve Termine in circolazione alla data del 22 luglio 2015 e pari ad euro 0,230 per ciascuna delle quote appartenenti alla Classe B del fondo Nordfondo Obbligazioni Paesi Emergenti in circolazione alla data del 22 luglio 2015. Tali importi verranno posti in pagamento a decorrere dal 3 agosto 2015. Il reinvestimento dei proventi - per i partecipanti che hanno espresso tale opzione e negli altri casi previsti dal Regolamento - viene effettuato sulla base del valore della quota del fondo prescelto del primo giorno di pagamento dei proventi della Classe B dei due suddetti fondi.

Dal 24 luglio 2015 il valore della quota della Classe B del fondo Nordfondo Obbligazioni Euro Breve Termine e del fondo Nordfondo Obbligazioni Paesi Emergenti è pubblicato ex cedola.

Comunicato ai partecipanti

16/06/2015

SCM Equity Euro Strategy B, distribuzione dividendo semestrale 2%

Come deliberato dal Consiglio di Amministrazione il 25 novembre dello scorso anno, Vi informiamo che Sella Capital Management Sicav ha provveduto a distribuire l'importo del dividendo semestrale da riconoscere ai sottoscrittori del comparto Equity Euro Strategy categoria B.

Il dividendo unitario della classe Retail (2% lordo calcolato sul Nav del 15 giugno 2015) per ciascuna delle azioni appartenenti alla Categoria B risulta pari ad Euro 1,02 a titolo di incremento di valore della quota, assoggettato a tassazione.

Con riferimento alla classe Istitutional, il dividendo unitario � pari a Euro 206,97 a titolo di incremento di valore della quota, assoggettato a tassazione.

Tale importo verrà posto in pagamento a decorrere dal 23 giugno 2015, con valuta in pari data. Dal Nav del 16 giugno 2015 il valore dell'azione della Categoria B di Equity Euro Strategy è ex-cedola.

15/04/2015

Chiusura comparto Sicav SCM Equity Emerging Markets

Il Consiglio di Amministrazione di SCM Sicav ha deciso di procedere alla liquidazione del Comparto Equity Emerging Markets con effetto dal 30 aprile 2015 mediante il rimborso obbligatorio di tutte le azioni in circolazione.

Dal 15 aprile 2015 non saranno più ammesse sottoscrizioni, conversioni e rimborsi, ed il provento della liquidazione è previsto per il 6 maggio 2015.

Ulteriori dettagli sono disponibili nella lettera inviata agli azionisti il 15 aprile 2015.

Lettera agli azionisti

10/04/2015

Comunicato ai partecipanti di Fondi Comuni e Star Collection

Il Consiglio di Amministrazione di Sella Gestioni SGR S.p.A. in data 27 marzo 2015 ha deliberato di apportare alcune modifiche ai Regolamenti dei Fondi sopra indicati, Regolamento Unico dei Fondi Appartenenti al Sistema Fondi Aperti Gestnord Fondi e Regolamento del Fondo Star Collection, come di seguito sintetizzate.
Per entrambi i Regolamenti:

  • Aggiornamento degli estremi di iscrizione di Sella Gestioni SGR all'Albo delle SGR tenuto dalla Banca d'Italia;
  • Ampliamento delle modalità di sottoscrizione delle quote di Classe A.

Per il Regolamento del Fondo Star Collection:

  • Istituzione di un nuovo Comparto flessibile, caratterizzato da investimenti in OICR, senza limitazioni per aree geografiche e per settori, denominato "6 Dinamico";
  • Per tutti i Comparti istituzione di una nuova Classe, Classe E, con specifico regime commissionale.

Le suddette modifiche rientrano tra quelle approvate in via generale dalla Banca d'Italia ed entreranno in vigore il 15 aprile 2015.

Annuncio Il Sole 24 Ore

Regolamento Fondi Comuni in vigore dal 15/04/2015

Regolamento Star Collection in vigore dal 15/04/2015

28/02/2015

Comunicato ai partecipanti di Fondi Comuni e Star Collection

Il Consiglio di Amministrazione di Sella Gestioni SGR S.p.A. in data 23 gennaio 2015 ha deliberato di apportare alcune modifiche al Regolamento dei Fondi sopra indicati.

Per il Regolamento Unico dei Fondi Comuni, oltre ad alcune modifiche di carattere formale/espositivo, sono state deliberate le seguenti variazioni:

  • Elevazione della percentuale investibile in depositi bancari.
  • Per tutti i fondi elevazione fino al 100% del valore complessivo netto del fondo dell'esposizione complessiva in strumenti finanziari derivati per finalità diverse da quelle di copertura ed inserimento della possibilità di assumere posizioni corte nette.
  • Modifica relativa alla qualità creditizia di alcuni emittenti.
  • Variazioni relative alla duration, laddove presente, per la quale è stato indicato il limite massimo che in alcuni casi è stato innalzato.
  • Esplicitazione del limite massimo per divise diverse da quelle tipiche del fondo (laddove indicate) e in alcuni casi innalzamento del limite stesso.
  • Inserimento e/o elevazione della possibilità di investire nei Paesi Emergenti.
  • Per il fondo Bond Convertibili Cambio del benchmark da 95% Indice Exane Eurozone Convertible Bond + 5% MTS Italia Monetario a 95% Indice Exane Europe Convertible Bond + 5% MTS Italia Monetario.
  • Soppressione dell'indicazione del quotidiano Il Sole 24 Ore per la pubblicazione delle modifiche regolamentari.

Tale ultima modifica, unitamente all'inserimento della possibilità di assumere posizioni corte nette nell'investimento in derivati, è stata deliberata anche per il Regolamento del Fondo Star Collection.

Le suddette modifiche rientrano tra quelle approvate in via generale dalla Banca d'Italia ed entreranno in vigore il 15 aprile 2015.

Annuncio Il Sole 24 Ore

Regolamento Fondi Comuni in vigore dal 15/04/2015

Regolamento Star Collection in vigore dal 15/04/2015

23/01/2015

Stacco cedole Nordfondo Obbligazioni Euro Breve Termine (B)
e Nordfondo Obbligazioni Paesi Emergenti (B)

Il Consiglio di Amministrazione di Sella Gestioni SGR S.p.A. in data 23 gennaio 2015 ha approvato i rendiconti del fondo Nordfondo Obbligazioni Euro Breve Termine e del fondo Nordfondo Obbligazioni Paesi Emergenti al 30 dicembre 2014 ed ha contestualmente deliberato di distribuire i proventi per la classe B, relativi al secondo semestre 2014, per Nordfondo Obbligazioni Euro Breve Termine e relativi al periodo decorrente dal primo giorno di calcolo effettivo del valore della quota della Classe B al 30 dicembre 2014 per Nordfondo Obbligazioni Paesi Emergenti.
L'importo lordo è pari ad Euro 0,023 per ciascuna delle quote appartenenti alla Classe B del Fondo Nordfondo Obbligazioni Euro Breve Termine in circolazione alla data del 22 gennaio 2015, e pari ad Euro 0,321 per ciascuna delle quote appartenenti alla Classe B del Fondo Nordfondo Obbligazioni Paesi Emergenti in circolazione alla data del 22 gennaio 2015.
Tali importi verranno posti in pagamento a decorrere dal 2 febbraio 2015.
Il reinvestimento dei proventi - per i partecipanti che hanno espresso tale opzione e negli altri casi previsti dal Regolamento - viene effettuato sulla base del valore della quota del fondo prescelto del primo giorno di pagamento dei proventi della Classe B dei fondi.
Dal 24 gennaio 2015 il valore della quota della Classe B del fondo Nordfondo Obbligazioni Euro Breve Termine e del fondo Nordfondo Obbligazioni Paesi Emergenti verrà pubblicato ex cedola.

Annuncio Il Sole 24 Ore

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale.
Prima dell'adesione leggere i Prospetti ed i KIID, disponibili sul sito e presso le sedi dei soggetti collocatori.
Non vi è garanzia di ottenere uguali rendimenti per il futuro.

Sella SGR
Via F. Sassetti 32, 20124 Milano - Tel. 02.6714161 - Fax 02.66980715
Email: info@sellasgr.it - PEC: sellasgr@pec.sellasgr.it
Numero Verde: 800.10.20.10 (dal lun. al ven. dalle 10.00 alle 13.30)

www.sellasgr.it
© 1998-2019 Sella SGR